MISURA 3.2.1

Barra Loghi Completa

PIANO DI SVILUPPO LOCALE TERRE DI QUALITÀ 2014/2020

Misura 3 Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari

SOTTOMISURA 3.2

TIPOLOGIA DI INTERVENTO – OPERAZIONE 3.2.1

“Supporto per le attività di informazione e di promozione attuate da gruppi di produttori nel mercato interno”

 

FINALITA’

La tipologia di operazione intende promuovere azioni di informazione dei consumatori e degli operatori, informare i distributori sull’esistenza, il significato ed i vantaggi dei regimi di qualità applicati, informare i consumatori riguardo le caratteristiche nutrizionali dei prodotti, rendere consapevole il consumatore della positiva ricaduta ambientale delle produzioni ottenute con tecniche rispettose dell’ambiente e con il metodo biologico, favorire l’integrazione di filiera e incentivare iniziative di promozione sul mercato interno.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Il sostegno è concesso a copertura dei costi derivanti da attività di informazione e promozione, relative ai prodotti rientranti in un regime di qualità per le seguenti attività:

  • Informazione ai consumatori sui processi produttivi e le tecniche agricole impiegate, nonché delle proprietà qualitative, nutrizionali, salutistici ed organolettiche e la sicurezza alimentare, la rintracciabilità delle produzioni agricole legate ai sistemi di qualità alimentare interessati;
  • promozione e pubblicità mirate alla diffusione della conoscenza delle produzioni di qualità presso i diversi soggetti del mercato, attraverso l’utilizzo dei diversi canali della comunicazione;
  • partecipazione a manifestazioni, fiere, esposizioni ed eventi analoghi.

BENEFICIARI

Associazioni di agricoltori produttori nel mercato interno.

CONDIZIONI DI AMMISSIBILITA’

Le azioni informative/promozionali ammissibili a finanziamento debbono possedere le seguenti caratteristiche principali:

  1. a) devono indurre i consumatori ad acquistare i prodotti agricoli e alimentari che rientrano nei regimi di qualità attirando l’attenzione sui seguenti aspetti: qualità del prodotto, metodi specifici di produzione, elevato grado di benessere degli animali, rispetto dell’ambiente, ecc.
  2. b) l’origine del prodotto può essere indicata a condizione che i riferimenti all’origine siano secondari rispetto al messaggio principale;
  3. c) non devono riguardare marchi commerciali.

COSTI AMMISSIBILI

Le spese ammesse corrispondono ai seguenti costi sostenuti e pagati dal beneficiario per la realizzazione delle seguenti attività di informazione di promozione nel mercato interno:

  • pubblicazioni e prodotti multimediali, acquisto di applicazioni informatiche;
  • realizzazione di immagini fotografiche e video a scopo promozionale;
  • realizzazione e sviluppo di siti web;
  • cartellonistica ed affissioni;
  • realizzazione di campagne ed eventi promozionali, incluse le attività svolte nei punti vendita e nel canale Ho.re.ca;
  • realizzazione di seminari, incontri e workshop con operatori;
  • acquisto di spazi pubblicitari e pubbli-redazionali, pubblicità su media e su piattaforma internet;
  • organizzazione e partecipazione a fiere e mostre;
  • spese generali, come definite al paragrafo 8.1: entro il limite massimo del 5% dell’importo totale
  • di spesa ammissibile.

Non sono ammissibili all’aiuto le seguenti categorie di spesa:

  • attività che riguardano i marchi commerciali di impresa;
  • per quanto riguarda la promozione del prodotto, le spese relative a materiali ed oggettistica costituenti dotazioni necessarie alla commercializzazione del prodotto.
  • le spese ordinarie organizzative;
  • l’acquisto di beni strumentali durevoli che prevedono un ammortamento superiore alla durata del progetto.

IMPORTI E ALIQUOTE DI SOSTEGNO

  • L’intensità dell’aiuto, comprensiva di spese generali, è fissata nella misura del 70% della spesa ammissibile
  • Massimali:
  • L’importo minimo a operazione è pari a Euro 50.000 comprensivo di Iva.
  • L’importo massimo a operazione è pari Euro 200.000 comprensivo di Iva.

DOTAZIONE FINANZIARIA DISPONIBILE

  • La dotazione finanziaria disponibile è di Euro 167.500,00

CRITERI DI SELEZIONE

I criteri della priorità per questa tipologia di intervento riguarderanno i seguenti principi di selezione:

  • tipologia del sistema di qualità;
  • favorire prodotti/sistemi di più recente registrazione negli elenchi europei;
  • numero di agricoltori che partecipa al sistema di qualità riconosciuta;
  • beneficiari che partecipano ad approcci collettivi .

 TEMPI DI REALIZZAZIONE

Il progetto deve essere realizzato in un tempo massimo di 12 mesi.

Scarica qui la tabella con i criteri di selezione: Tabella 3.2.1

RIFERIMENTI

www.galcastelli.it

Scarica qui l’informativa della Misura: Misura 3.2.1

Vasi Gal Piccola

ATTIVITÀ CO-FINANZIATA DAL FEASR E DAL PSR LAZIO 2014/2020 PIANO DI SVILUPPO LOCALE “TERRE DI QUALITÀ”  – MISURA 19 SOTTOMISURA 19.4 INT. B